Quando l'hard disk di VMWare va in crash...

"... failed to open. The specified virtual disk needs repair". Questo è il messaggio estremamente criptico e agghiacciante che VMWare mostra all'utente quando un crash della virtual machine ha danneggiato un hard disk virtuale. Chi incappa in questo messaggio, a primo acchito cerca di interpretare le parole "needs repair" per tentare una strategia di ripristono. Dopo il fallimento dei primi tentativi con i tool specifici offerti da VMWare, se non si ha un backup recente dell'hard disk, si rimane freezati in una sensazione di terrore: "Che disastro!! Ho perso tutti i dati!!!!".

Proprio stamattina sono incappato io stesso in questo problema. Mentre spostavo qualche GB di dati (estremamente sensibili) da un hard disk virtuale ad un altro, la VM è andata in crash (cose che capitano). Al riavvio quell'agghiacciante messaggio. Ho faticato molto a mantenere la calma dopo il fallimento dei primi tentativi, visto che non avevo un backup recente dei file. Per fortuna poi ho trovato questo post che mi ha consentito di risolvere il problema.
Riporto brevemente la procedura con la quale ho recuperato tutti i dati:

  1. Scaricare il virtual disk driver di Ken Kato da questa qui: vdk.zip (115,09 kb)
  2. Estrarre lo zip in una cartella nell'hd (es. C:\programmi\vdk)
  3. Aprire una shell dos e posizionarsi nella cartella dove è stato estratto il driver virtuale
  4. Installare il driver con questa riga:
    vdk start
  5. Aprire l'hd virtuale danneggiato con il seguente comando:
    vdk open 0 <diskfile> /L:R:

    Dove <diskfile> è il nome del file .vmdk dell'hard disk danneggiato
    /L:R: specifica di montare l'hd virtuale nel drive R:\
  6. Andare in R:/ e copiare il contenuto in un altra cartella

Infine per recuparare anche la virtual machine, ovvero per fare in modo che riparta, visto che l'hard disk danneggiato ne inibisce il boot, occorre rimuovere l'hd danneggiato ed eventualmente crearne un altro sul quale ricopiare i dati recuperati.


Aggiungi Commento